Incontro del 20 novembre scorso

Il 20 novembre c.m. presso il Ministero dello Sviluppo Economico c’e’ stato un incontro sulla vertenza Micron di Avezzano tra Castano, De Vincenti, Cgil, Cisl, Uil, Fiom, Fim, Uilm nazionali e territoriali. I tecnici ministeriali dopo aver sentito in precedenza l’azienda hanno riferito che al momento nonostante si stia cercando in Europa e non solo, non ci sono acquirenti interessati al sito di Avezzano. Secondo Micron, per i prossimi 24 mesi i volumi di produzione si attesteranno su una media di tremila wafers a settimana, inoltre è stimato un esubero del personale pari al 30% dell’attuale livello occupazionale che corrisponde a circa 480 – 500 lavoratori.

De Vincenti ha riferito all’azienda che non è opportuno dichiarare gli esuberi senza aver presentato un piano industriale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Lfoundry srl ex Micron e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...