Comunicato FIOM

FIOM-CGIL PROVINCIALE L’AQUILA

 COMUNICATO

 A seguito dell’accordo della CIGO e delle accese discussioni che stanno avvenendo in fabbrica riteniamo opportuno chiarire ulteriormente la nostra posizione:

Il periodo che si presenta davanti ai lavoratori ex-Micron di Avezzano è complicato e difficile. Attualmente l’azienda, pur non presentando un vero e proprio piano industriale, ha già fatto capire che ha un eccesso di ore lavorate e, di conseguenza, esuberi aggravati dalla dissaturazione nella fase di start-up.

Non è indifferente la posizione espressa sia dal Ministero del Lavoro sia dal Ministero dello Sviluppo Economico in trattativa: il vice ministro nell’uno e il sottosegretario nell’altro caso infatti, hanno chiesto di  salvaguardare l’alto livello di professionalità tra i lavoratori attraverso il ricorso ad ammortizzatori sociali conservativi da attuarsi con modalità funzionali alla rigorosa realizzazione del piano industriale.

In questo contesto non è indifferente la scelta dell’ammortizzatore sociale!

Se viene scelta la Cassa Integrazione per Ristrutturazione, tale strumento può durare fino a 24 mesi e può prevedere anche la mancata rotazione giustificata dalle dichiarazioni del sottosegretario. In questo caso l’azienda pagherà solo una banale penale e molti lavoratori saranno sottoposti allo stesso trattamento subito durante la CIGO.

Se viene negoziato il CONTRATTO di SOLIDARIETÀ questo strumento può durare per 36 mesi, garantendo attualmente l’80% della retribuzione del lavoratore nel periodo in cui non va al lavoro. Con i Contratti di Solidarietà non è previsto che un lavoratore sia a zero ore così come non sono compatibili procedure di licenziamento.

Crediamo che questo strumento sia di gran lunga più garante del mantenimento dei livelli occupazionali e dei redditi dei lavoratori visto il lungo periodo che attende i dipendenti della ex-Micron.

Riteniamo pertanto che questo accordo abbia gettato le basi per avviare un ragionamento sull’utilizzo dei Contratti di Solidarietà e, come noi, la maggioranza delle R.S.U.

Avezzano, 15 aprile 2013  

                                                                  FIOM-CGIL della Provincia di L’Aquila

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Lfoundry srl ex Micron. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Comunicato FIOM

  1. Tech ha detto:

    Con l’attuale organico si riuscirebbe a coprire le 24h con una turnazione 3X2 di 8h?
    (si lavorerebbe di meno come si guadagnerebbe qualcosa di meno…ma non sono le 12h)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...