Comunicato Sindacale della RSU LFoundry su turni riposanti e gestione eventuale eccesso di ore lavorabili – 23.6.2016

COMUNICATO SINDACALE RSU LFoundry del 23.6.2016

Questa mattina la RSU ha incontrato la direzione aziendale allo scopo di chiudere i lavori di due osservatori sui tre istituiti con l’accordo del 13-03-2015 denominati “osservatorio indiretti” e “osservatorio turni riposanti”. In relazione alla gestione dell’eventuale eccesso di ore lavorabili in assenza di ammortizzatori sociali lo scarico di ore verra’ gestito con una riduzione di orario che prevede delle soglie di attuazione.

Il sistema a soglie prevede 2 livelli di intervento:

– riduzione di orario minima: 3,5-5 (un solo riposo aggiuntivo) per i turnisti e 7% per i giornalieri;
– riduzione di orario massima: 3-5 (due riposi aggiuntivi) per i turnisti e 15% per i giornalieri.

La riduzione di orario, laddove necessaria, si attivera’ per tutti i dipendenti salvo alcune eccezioni relative a specifiche figure che svolgono attivita’ non riducibili o rinviabili malgrado lo scarico di lavoro. La situazione produttiva verra’ sondata a cadenza regolare tramite incontri tra direzione aziendale ed RSU.

Per quanto riguarda l’osservatorio diretti (“turni riposanti”) si e’ stabilito che partira’, in via sperimentale, una turnazione con giornate lavorative da 8 ore secondo lo schema 6+3 basato su 9 semisquadre. In prima battuta verranno coinvolti 27 dipendenti su base volontaria e verra’ costruita una graduatoria per tenere conto di tutte le richieste di accesso al turno. E’ prevista una quota di precedenza per le lavoratrici madri.

Per quanto riguarda l’osservatorio sulla mobilita’ interna/esterna e outplacement, l’accordo del 2013 presso il MISE prevedeva un intervento delle Istituzioni, in particolare della Regione Abruzzo, in materia di riqualificazione e ricollocazione del personale ad oggi ancora non realizzato; l’incontro del 1^ luglio 2016 presso il MISE sara’ l’occasione per chiedere ai rappresentanti del Governo Regionale di concludere le attivita’ e concretizzare il percorso anche tramite l’accesso alla programmazione 2014-2020 dei fondi europei.

Alla luce delle numerose lamentele pervenute alla RSU e manifestate alla direzione aziendale, e’ stata riscontrata la dsponibilita’ della direzione ad un confronto atto alla verifica ed eventuale modifica della struttura dell’accordo sulle ferie siglato a gennaio 2016, allo scopo di garantire una futura gestione piu’ lineare e confacente alle esigenze dei lavoratori.

Invitiamo i lavoratori a leggere i verbali allegati.

A breve seguiranno le assemblee dei lavoratori.

Avezzano, 23 giugno 2016

La RSU

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Lfoundry srl ex Micron. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...