COMUNICATO STAMPA Fiom provincia di L’Aquila/RSU Fiom LFoundry-Smic

Questo pomeriggio, nell’incontro presso il MISE, la direzione aziendale Lfoundry-Smic, nella persona del suo vicepresidente, ha esposto un piano di lavoro e investimenti a 5 anni. In questo periodo dovrebbero essere impegnati 100 milioni di Euro il cui 50% nei primi 2 anni, soprattutto per macchinari. La rinuncia al rinnovo dei CDS è conferma di quanto esposto oggi: la situazione occupazionale è stabile pertanto non si parla più di esuberi anzi, nei prossimi 2 anni potrebbe essere necessario assumere almeno 100 nuove figure con qualifiche specifiche. Sempre in tema di occupazione è stata altresì sollecitata una discussione approfondita sulla questione del riconoscimento dei turni da 12 ore come lavoro usurante.

Come FIOM, pur giudicando positivamente le notizie ricevute, abbiamo chiesto di poter conoscere nel dettaglio il piano esposto e di poter sottoscrivere in sede ministeriale un “protocollo di indirizzo strategico” allo scopo di consentire al MISE di supervisionare l’andamento del piano nella sua esecuzione.

Avezzano, 7 novembre 2016

FIOM provincia di L’Aquila

RSU FIOM LFoundry-Smic

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicati, Lfoundry srl ex Micron. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...