[Articolo Terre Marsicane] Il punto di vista di un nostro lettore, Edovino

LINK: FONTE

DSC_1370-1_1_1_0_1_2La pretesa era forte: introdurre, analizzare, prevedere e indirizzare le strategie di politica economica dell’intera regione Abruzzo. L’obiettivo era ambizioso: mutuare dal capitalismo statunitense gli elementi innovatori capaci di riprodurre in Marsica una sorta di Silicon Valley, una valle delle api dove la ricchezza avrebbe pervaso tutti i gangli economici della società. Attorno a questo progetto furono chiamati chierici affetti da strabismo liberistico, rampanti politici in cerca d’autore, giornalisti di scuola economica paesana, tecnici residuali e manager in carriera smaniosi di dimostrare di aver introiettato a sufficienza lo spirito del capitalismo made in Usa.  Il tutto condito da roboanti formule del tipo: Fondazione per la ricerca e  lo sviluppo economico. Ne seguirono seminari, convegni e pubblicazioni, ma soprattutto lezioni ex cattedra di come le istituzioni locali e regionali avrebbero dovuto accogliere il verbo che con grande gratitudine avrebbe preso a spirare sulla Marsica se solo avesse trovati tutti ( amministratori, politici, dipendenti e comuni cittadini) inginocchiati e proni di fronte al totem della desindacalizzazione. È stata una storia di breve durata che non ha prodotto nulla sotto il profilo teorico, ma che si avvia a produrre una delle più disastrose esperienze industriali del centro Italia, pari soltanto alla fallimentare vicenda delle telecomunicazioni all’Aquila e dell’elettronica in Valle Peligna. Viene da chiedersi dove sia finita tutta quella prosopopea, quel supposto diritto a bacchettare coloro che si azzardarono a sollevare un minimo dubbio su una strategia industriale completamente avulsa dal territorio. Gratta gratta la vera lezione impartita da quella Fondazione è la seguente:  i padroni e i loro chierici se la scampano sempre con le tasche piene di soldi, mentre i lavoratori ne  escono con le ossa rotte. Ma tutto questo non l’aveva già previsto nel 1848 un filosofo nato a Treviri?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Lfoundry srl ex Micron e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...